Valentina Barile



Vuoi sapere chi sono? Sei sulla strada giusta.

Sono una narratrice di viaggio.


Tra gli scrittori emergenti de “Il libro che non c’è 2016” di RAI Eri. Ho organizzato dal 2014 al 2019 la Fiera del libro di Napoli, Ricomincio dai Libri. Ufficio stampa, editing, ghostwriting. Insegno scrittura creativa, scrittura e fotografia in viaggio, e la lingua italiana agli stranieri.
Ho vinto diversi premi letterari per scrittura inedita, tra i più importanti, il Premio “Carlo Levi”, in Piemonte. Sono finalista al Premio Passaggi 2015 del Festival della Letteratura di Viaggio. E il mio primo diario di viaggio #mineviandanti sull'Appia antica ha avuto due riconoscimenti: il Premio "Peppino Orlando" del Festival del Libro di Venosa "Borgo d'Autore" e il Premio "Enea - Buone pratiche per l'Italia" del Festival delle narrazioni e di cultura politica "Come il vento nel mare".
Amo la vita, amo i libri e la fotografia, mi piace la musica in tutte le sue espressioni. Faccio trekking ed escursionismo. La montagna è il mio rifugio. Viaggio nelle terre più remote perché credo fermamente che in quelle direzioni è nascosta la parte più bella del nostro pianeta. Viaggio per raccontare le vie, le terre e gli umani. Da due anni esploro il Sudamerica, una terra di cui mi sono innamorata.